Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Home > Comunicazione > Notizie > Notizia

La Famiglia Cresce, sostegno economico della Regione per le famiglie numerose

23 aprile 2019     Politiche e Istituzioni Politiche sociali    |    Cittadino Genitore

AVVISO ‐ INTERVENTO “LA FAMIGLIA CRESCE”
Sostegno economico a favore di nuclei familiari numerosi

La Regione Autonoma della Sardegna con deliberazione n.8/64 del 19.02.2019, ha destinato un contributo economico proveniente dal Fondo Nazionale per le Politiche Sociali per attuare interventi di supporto economico alle famiglie numerose, con un numero pari o superiore a 4 figli fino a 25 anni di età.

1. Requisiti
Possono accedere al diritto del supporto economico i nuclei familiari con i seguenti requisiti:
- Nuclei familiari, anche mono‐genitoriali, comprese le famiglie di fatto conviventi da almeno sei mesi;
- Avere almeno un componente residente da almeno 24 mesi nel territorio della Regione;
- Avere a carico 4 o più figli di età compresa tra zero e venticinque anni;
- Avere un reddito calcolato secondo il metodo dell’indicatore della situazione equivalente (ISEE) non superiore ad € 30.000,00 all’atto della presentazione della domanda.

2. Il beneficio economico
Contributo economico di € 160,00 a ciascun figlio fisicamente a carico di età non superiore ai 25 anni. La gestione dell’intervento “La famiglia cresce” è affidata agli ambiti PLUS e ai Comuni. 

3. Procedura per la presentazione della domanda
La domanda di partecipazione al presente Avviso Pubblico, compilata dal genitore nel modulo allegato al presente bando, dovrà essere consegnata a mano o spedita con Racc. A/R all’ Ufficio Protocollo del Comune di residenza entro il 20 maggio 2019.
La domanda, a pena di esclusione, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:
• Documento ISEE in corso di validità: copia dell’attestazione dell’ISEE, in corso di validità, rilasciata ai sensi del D.P.C.M. n. 159 del 5 dicembre 2013 ‐ Stato di famiglia;
• Copia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.
È responsabilità del cittadino verificare la correttezza della documentazione presentata (istanza, firma, allegati) all'Ufficio Protocollo.

Leggi i documenti relativi all'Avviso e scarica la modulistica

Condividi su:

Vai su