Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Home > Comunicazione > Notizie > Notizia

Educatori ambientali volontari, candidature entro il 15 luglio

07 luglio 2017     Ambiente Cittadini e vita pubblica    |    Cittadino Giovane Studente

Cittadini insieme all’Amministrazione per collaborare alla buona gestione dell’igiene urbana. Al via la selezione per gli educatori ambientali volontari, pubblicato il bando per ricoprire l’incarico

Alghero, 5 luglio 2017 - Il Comune di Alghero istituisce la figura dell’Educatore Ambientale Volontario Comunale, con compiti di prevenzione, vigilanza e controllo del corretto conferimento, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti e per concorrere alla difesa del suolo, del paesaggio ed alla tutela dell’ambiente nel territorio. Un servizio che andrà ad integrarsi con le attività già in essere, in particolare nell’ambito della vigilanza e accertamento del rispetto delle norme di carattere ambientale, a supporto della Polizia Locale. Ferma restando la competenza degli ufficiali e degli agenti di Polizia locale alle attività connesse con l’accertamento e la contestazione delle violazioni in materia ambientale, la vigilanza sarà quindi affidata anche agli Educatori Ambientali in possesso dei requisiti. I volontari potranno infatti segnalare alla Polizia Locale le violazioni alle norme riscontrate nel corso dell’attività di prevenzione e vigilanza. In particolare su abbandono incontrollato dei rifiuti di qualsiasi natura, conferimento di rifiuti ingombranti, nel circuito dei rifiuti urbani, mancata rimozione delle deiezioni animali, abbandono di rifiuti pericolosi. “Un valido strumento che, insieme al prezioso lavoro svolto dalla Polizia Locale, contribuisce all’innalzamento qualitativo del servizio e al raggiungimento degli obbiettivi che tutti auspichiamo per l’immagine della città” spiega l’Assessore alle Politiche ambientali Raniero Selva.

L’incarico è attribuito con decreto del Sindaco, con durata annuale. L’effettiva immissione in servizio degli educatori ambientali è subordinata alla frequentazione di un corso di ore 20 (venti), con relativo esame finale teso a dichiararne l’idoneità. Agli aspiranti educatori ambientali volontari verrà comunicato via posta elettronica l’accoglimento della domanda, il calendario delle lezioni e il luogo dove si terranno.

Requisiti:

  • essere cittadino italiano o appartenente ad uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • avere raggiunto la maggiore età e non superato gli anni 75;
  • essere in possesso del titolo di studio di scuola media di primo grado;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non aver subìto condanna anche non definitiva a pena detentiva per delitto colposo e di non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  • non aver subito condanna penale, anche non definitiva, o essere stato destinatario di sanzioni amministrative per violazioni della normativa in materia di salvaguardia del patrimonio storico, culturale, ambientale e naturalistico;
  • essere in possesso dell'idoneità allo svolgimento delle attività richieste, accertata da un medico competente;
  • conoscere il territorio del Comune di Alghero.

Tutti i cittadini interessati a ricoprire l’incarico di Educatore Ambientale Comunale Volontario  possono presentare domanda entro il 15 luglio 2017

Leggi i documenti relativi al bando e scarica il modulo

 

Condividi su:

Vai su