Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Home > Comunicazione > Notizie > Notizia

Bike sharing, manifestazione d'interesse per la gestione del servizio

05 giugno 2019     Associazioni Economia e investimenti Lavoro e carriere Politiche e Istituzioni Salute e benessere Sport e tempo libero Trasporti e infrastrutture    |    Associazione Cittadino Imprenditore

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE RELATIVO ALL’AVVIO DI UNA PROCEDURA DI DIALOGO COMPETITIVO AI SENSI DELL’ART. 64 E D.LGS. 18.04.2016 N. 50, PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI INTERESSATI AL RINNOVO, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN SERVIZIO INNOVATIVO DI BIKE-SHARING NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI ALGHERO

In esecuzione della Determinazione n. 1695 del 04.06.2019 il Comune di Alghero intende procedere alla acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di operatori economici qualificati del Settore per l’eventuale successivo affidamento del “RINNOVO, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN SERVIZIO INNOVATIVO DI BIKE-SHARING NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI ALGHERO”.
Gli operatori economici interessati, rientranti in una delle fattispecie di cui all’art. 45 del D.Lgs. n. 50/2016, aventi i necessari requisiti specificati, dovranno presentare la propria manifestazione di interesse ad essere invitati alla fase successiva del confronto competitivo.
L'avviso, finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune di Alghero che sarà libero di avviare altre procedure. L'Ente Appaltante si riserva la facoltà di interrompere in qualsiasi momento il procedimento avviato.

Estratto dall'Avviso

Art. 3 RINNOVO, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN SERVIZIO INNOVATIVO DI BIKE-SHARING NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI ALGHERO

Questa Amministrazione Comunale intende rinnovare il “Servizio di Bike Sharing del Comune di Alghero” attualmente operativo, inserendo nella gestione del servizio una serie di innovazioni in grado di assicurare una maggiore sostenibilità e redditività del servizio svolto e, per tali motvi, pur mantenendo il corpo del precedente servizio di Bike Sharing, si intende integrarlo con il rinnovo del parco mezzi tra cui alcuni velocipedi a pedalata assistita e con l’attività di Bike Sharing a flusso libero.
Il sopra esposto orientamento viene assunto con l’idea di mirare a un sistema di Bike Sharing di ultima generazione funzionante anche in assenza di stazioni fisse, da realizzarsi attraverso la concessione della progettazione, produzione, installazione, messa in servizio, manutenzione e gestione del sistema, affiancando la gestione con una capillare campagna promozionale.

Art. 3B OBBIETTIVI DELLA PROPOSTA PROGETTUALE

Tra gli obiettivi del Comune di Alghero figura lo sviluppo di un nuovo e moderno sistema di bike-sharing che contribuisca alla promozione della mobilità ciclistica. È infatti importante realizzare le condizioni adeguate perché muoversi in bicicletta diventi una scelta desiderabile e spontanea. Tale progetto, unitamente al miglioramento della rete ciclabile urbana, mira ad incentivare gli spostamenti in bicicletta che, unitamente agli spostamenti a piedi, dovranno diventare la modalità di trasporto prevalente per la consistente quota di spostamenti a breve raggio che si registrano nell’area urbana ed extraurbana di Alghero, contribuendo a migliorarne la qualità e la vivibilità. Per queste ragioni si ritene giunto il momento di un rinnovo complessivo dell’attuale servizio di bikesharing, sostituendolo con un sistema innovativo in grado di confgurarsi come nuovo modo di trasporto e come servizio pubblico efficiente, arricchendo l’offerta complessiva della città.

Art. 4 SOGGETTI AMMESSI ALLE PROCEDURE
Per avviare il progetto sussiste la necessità di trovare un soggetto gestore del nuovo servizio di Bike Sharing cittadino individuando operatori radicati nel territorio, che possano seguire il servizio anche nei mesi di spalla, promuovendo in città campagne di sensibilizzazione all’uso della bicicletta soprattutto nelle scuole cittadine.
Possono partecipare alla gara i seguenti soggetti per i quali non sussistano le cause di esclusione di cui all’art. 80 del D. Lgs n. 50/2016:
- Soggetti di cui all’art. 45, D. Lgs n. 50/2016
- Soggetti pubblici o organismi pubblici (determinazione dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture n. 7 del 21 ottobre 2010), ad esclusione delle società di cui all’art. 1, D.L. 4 luglio 2006, n. 22 convertito con Legge 4 agosto 2006, n. 248.
È ammessa la partecipazione anche in forma di Consorzio o in Raggruppamento ai sensi degli artt. 47 e 48 del D.LGS. 18.04.2016 n. 50.
Possono concorrere all’affidamento sia persone fisiche titolari di partita IVA, sia società, persone giuridiche, consorzi e associazioni. È consentita la partecipazione alla gara delle imprese idonee singole, raggruppate o che dichiarino di volersi raggruppare ai sensi e nelle forme di cui all'art. 48 del d.lgo 50/16; 

6. DURATA DELL’ESECUZIONE DEL SERVIZIO
La durata dell’affidamento è stimata in 6 anni, decorrenti dalla data di consegna del servizio, più 2 anni eventuali.

11. TERMINE E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CANDIDATURA
Il presente avviso pubblico resterà aperto per 40 (quaranta) giorni a decorrere dalla data di pubblicazione all'albo pretorio.
La domanda di candidatura, unitamente ai documenti di partecipazione alla manifestazione di interesse, debitamente sottoscritti digitalmente, dovranno pervenire, a pena di esclusione, agli uffici della Centrale Unica di Committenza dei Comuni di Alghero e Stintino, Via Columbano n. 44 07041 Alghero esclusivamente via PEC all’indirizzo committenza@pec.comune.alghero.ss.it entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 18 Luglio 2019.
Per la definizione dell'ordine cronologico di arrivo delle manifestazioni di interesse farà fede esclusivamente il numero di arrivo al protocollo dell’Ente della PEC.

Leggi i documenti relativi all'avviso e scarica la modulistica - portale CUC

 

Condividi su:

Vai su