Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Programma ICO - presentazione alle imprese

06 febbraio 2015    |    Evento dal 06 febbraio 2015  al 06 febbraio 2015

    Lavoro e carriere Politiche sociali    |    Cittadino Giovane Imprenditore Lavoratore

Venerdì mattina, dalle 10 alle 13, nei locali del dipartimento di Architettura (complesso di Santa Chiara) giornata informativa dedicata alle imprese sul Programma ICO (Interventi Coordinati per l’Occupazione) promosso e avviato dall’assessorato regionale del Lavoro e dall’IN.SAR.

 

Comunicato stampa

Occhi puntati sulle opportunità di sviluppo e occupazione del Programma ICO (Interventi Coordinati per l’Occupazione) promosso e avviato dall’Assessorato regionale del Lavoro e dall’IN.SAR. L’Amministrazione è al lavoro per favorire la partecipazione delle aziende algheresi alle misure contenute nei bandi promossi per incentivare le assunzioni di disoccupati e inoccupati. A favore delle imprese che assumeranno a tempo indeterminato disoccupati e inoccupati ci sono incentivi importanti. Per chi assume soggetti di età compresa tra i 18 e 29 anni sarà concesso un bonus di 8.000 euro, mentre sarà di 10.000 euro il bonus per le imprese che assumeranno soggetti di età pari o superiore a 30 anni. Contributi di 500 euro inoltre per i percorsi di inserimento mirato al mercato del lavoro. Venerdì scorso a Sant’Anna il Sindaco Mario Bruno e l’Assessore allo Sviluppo Economico Natacha Lampis hanno presentato le importanti opportunità con il Direttore dell’Insar Ambrogio Posadinu, il coordinatore del Programma dell’Insar Tiziano Cabizzosu, il rappresentante del Comune di Alghero all’Asi, Mario Podda. Gli interventi di sostegno all’occupazione sono rilevanti e concreti e guardano ai settori di forte prospettiva nell’isola: gli incentivi sono rivolti alle imprese operanti nei settori Agroalimentare, Ict (Information and Communication Technology) e Nautico. “Lavoriamo su diversi fronti, con ogni mezzo a disposizione per creare le condizioni per la nascita di nuove imprese e per lo sviluppo del comparto produttivo – ha detto il sindaco Mario Bruno. “Questa iniziativa – aggiunge – è in grado di dare un forte impulso alle assunzioni e contribuire al sostegno delle imprese operanti in settori stategici”. Le risorse disponibili ( 6.800.000 euro per la Sardegna ), le diverse misure destinate ( bonus assunzionale e contributi per l’avvio di un percorso di inserimento mirato), tempi e modi di accesso al Programma, sono stati illustrati ai referenti delle associazioni di categorie presenti a Sant’Anna all’incontro promosso dall’Amministrazione: Confesercenti, Confartigianato, Coldiretti, Cia, Balneari. Venerdì prossimo, 6 Febbraio, dalle 10,00 alle 13,00 presso la Facoltà di Architettura nel complesso Santa Chiara sarà tenuto un incontro pubblico con le imprese per promuovere ulteriormente i vantaggi del programma comunitario e i requisiti di ammissibilità alle misure. I consulenti IN.SAR. esamineranno con le imprese presenti le modalità di partecipazione al bando, fornendo assistenza per la compilazione della domanda di partecipazione.

Condividi su:

Vai su