Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Irene Grandi Acoustic

01 agosto 2015    |    Evento dal 01 agosto 2015  al 01 agosto 2015

    Arte e cultura Sport e tempo libero Turismo    |    Cittadino

Sabato 1 agosto, ore 21.30 | Lo Quarter, Alghero

Irene Grandi Acoustic

Una regina della musica italiana per un viaggio tra pop e soul, tra l’energia dirompente del rock e la cifra più intimistica e cantautorale che caratterizza il nuovo album “Un vento senza nome”: Irene Grandi ritorna sotto le stelle dell’Isola con un intrigante progetto in acustico che ripercorre vent’anni di successi, accostando melodie indimenticabili e “storiche” hits alle nuove canzoni.

 

Irene Grandi Acoustic

con Irene Grandi (voce) & Band

Una regina della musica italiana per un viaggio tra pop e soul, tra l’energia dirompente del rock e una cifra più intimistica e cantautorale, sulla falsariga del nuovo album “Un vento senza nome”: Irene Grandi ritorna sotto le stelle dell’Isola con un intrigante progetto sonoro che ripercorre vent’anni di successi, accostando melodie indimenticabili e “storiche” hits ai pezzi più recenti, da cui affiorano una profondità inedita, e una grande sensibilità e maturità d’artista.

«L’Irene di oggi è un’evoluzione dell’Irene di sempre» – ha spiegato la cantante toscana in una recente intervista (all’ANSA) in occasione del concerto nella sua Firenze- «nel tour c’è spazio per le canzoni più conosciute, per quello più rock e per un po’ di blues. Ma anche per questa voce un po’ più interiore, nata da un percorso personale che ho fatto negli ultimi anni, un percorso fatto anche di silenzio, durante il quale mi sono guardata dentro, trovando nuovi messaggi e nuove verità che racconto nelle miei ultime canzoni».

In Sardegna l’eclettica signora del pop rock, dalla voce graffiante e sensuale, potente e dolcissima si presenta con un interessante e affiatato ensemble capace di inseguirla sui sentieri della sperimentazione come nei territori della black music, di esaltare le note più delicate e sottolineare i passaggi più energici e dirompenti, in una felice alchimia tra strumenti e voce, ritmo e melodia.

Un’ardita miscellanea di antichi e nuovi successi – e l’artista che vanta collaborazioni importanti, da Patti Smith a Youssou N’Dour, da Luciano Pavarotti a Vasco Rossi e Pino Daniele ha saputo conquistare pubblico e critica, dai felici esordi con “Bum Bum” e “Che vita è”, alle ormai “classiche” e non meno fortunate “La tua ragazza sempre” e “In vacanza da una vita”, continuando a dominare le classifiche italiane e non solo con le hits “Bruci la città” e “Prima di partire per un lungo viaggio”, “La Cometa di Halley” (di Francesco Bianconi dei Baustelle) e “Alle porte del Sogno”. Il concerto Irene Grandi Acoustic è quasi un autoritratto in musica, un’autobiografia fatta di note, fra la grinta di sempre e le sfumature più sottili e malinconiche del nuovo album, in una trama fitta di emozioni e poesia.


 

Nello spazio ritrovato de Lo Quarter – complesso architettonico denso di storia nel cuore di Alghero – va in scena La Notte dei Poeti: sei appuntamenti dal 18 luglio al 7 agosto 2015 – alle 21.30, con le stelle della danza e della musica d’autore, classica, pop e jazz.

Le atmosfere del nuovo album di Ivan Segreto – in Trio faranno da preludio alle coreografie di Marco De Alteriis per “In Chopin” del Balletto Teatro di Torino (con la partecipazione di Sabrina Brazzo e Andrea Volpintesta del Teatro alla Scala) e alle suggestioni del “Contemporary Tango” del Balletto di Roma con Kledi Kadiu.

Irene Grandi – eclettica signora del pop-rock – sbarca sulla Riviera del Corallo con il suo nuovo progetto in acustico; spazio poi due giovani e raffinate interpreti “classiche” – la violinista Anna Tifu e la pianista Gloria Campaner, per chiudere in bellezza con la “Jazz (R)evolution” del formidabile trio formato da Baba Sissoko, Antonello Salis, Famoudou Don Moye sui sentieri dell’improvvisazione.

Scarica la locandina

Il sito della rassegna La notte dei poeti

La pagina dedicata all'evento sul sito alghero-turismo

Condividi su:

Vai su