Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

I AM Festival - Laboratori didattici

26 settembre 2015    |    Evento dal 26 settembre 2015  al 27 settembre 2015

    Arte e cultura Associazioni Cittadini e vita pubblica Istruzione e formazione Politiche e Istituzioni Tecnologia e innovazione Turismo    |    Associazione Cittadino Genitore Giovane Imprenditore Studente

I AM Festival - Laboratori didattici

Sabato 26 e domenica 27 settembre | Torre Sulis, Alghero

Scarica la brochure con il programma del Festival I AM

Il Festival I AM si terrà ad Alghero da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2015: tre giornate dedicate alle nuove tecnologie applicate al patrimonio culturale, storico e ambientale con conferenzeworkshop internazionali, mostrelaboratori didatticispettacoli con performance interattive e videomapping notturni nel Centro storico della città e nei più suggestivi siti di interesse archeologico.

Il Festival celebra la conclusione del progetto di cooperazione internazionale I AM – International Augmented Med, finanziato dal programma europeo ENPI CBC Med 2007-2013, che per quattro anni ha coinvolto 14 partners appartenenti a 7 Paesi dell’area del Mediterraneo (Italia, Spagna, Giordania, Libano, Palestina, Tunisia, Egitto) coordinati dal Comune di Alghero, ente capofila: una imperdibile occasione per la promozione del territorio attraverso le nuove tecnologie di elaborazione digitale e gli scambi culturali e di conoscenze tra Paesi con storie e culture diverse, finalizzati alla cooperazione nella gestione innovativa del patrimonio, della cultura, del turismo.

 

PROGRAMMA DEI LABORATORI DIDATTICI - Festival I AM

Visita la pagina del sito www.iam-alghero.eu per scaricare il programma aggiornato

I AM Kids

Torre Sulis | 26 settembre, dalle 17 alle 18  e dalle 18.15 alle 19.15 – 27 Settembre, dalle 10.15 alle 11.15 e dalle 11.30 alle 12.30

Alla scoperta del videomapping! Per avvicinare i bambini alle nuove tecnologie.

Foto-0154

Una viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta delle nuove tecnologie:  dalle attrezzature analogiche a quelle digitali per comprendere ed apprezzare le nuove tecnologie applicate alla valorizzazione del patrimonio naturale e culturale visibili durante il Festival finale di I AM.

Dedicato a bambini (dai 5 anni in su) che parteciperanno creando delle immagini colorate da proiettare su  sagome che riprendono alcuni monumenti della Città e del Progetto I AM.

Ideazione: Studio Viale von Der Goltz , Genova per DIRAAS Unige

Realizzazione: Centro per l’infanzia “L’Aquilone”

Per info e prenotazioni o +39 3297544187 o  info@aquilonecentroinfanzia.it

 

Performance interattiva di Light painting

 Torre Sulis | 27 settembre, dalle 17.00 alle 21.00

DSC_0663

Il Light painting è a tutti gli effetti una forma d’arte che scaturisce da una tecnica fotografica utilizzando un tempo di posa molto lungo che impressiona tracce luminose (già nel 1889, in modo del tutto casuale, vennero impresse in un’immagine fotografica da Étienne-Jules Marey e Georges Demeny). Del secolo scorso ci rimangono interessanti testimonianze come, ad esempio, quelle di Man Ray e Gjon Mili che immortalò Pablo Picasso in una serie di meravigliosi segni luminosi.  in seguito molti altri artisti si sono cimentati con tecniche sempre più entusiasmanti in questa forma d’arte. Con le nuove tecnologie della fotografia gli artisti che “dipingono con la luce” si sono moltiplicati fino a formare una vera e propria corrente che attira artisti di tutto il mondo.

VENITE A FARVI RITRARRE CON LA LUCE!!!

Gli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Sassari “armati” di macchina fotografica, cavalletto e torce a led di tutti i tipi e colori daranno vita a una live-performance di light painting, coinvolgendo il pubblico in un evento collettivo. Grandi e piccini dipingeranno con la luce e saranno ritratti in modo insolito e divertente.

Ideazione: Studio Viale von Der Goltz , Genova per DIRAAS Unige

Realizzazione: Accademia “Mario Sironi” di Belle Arti M. Sironi di Sassari

_______________________

I AM è un progetto di cooperazione nel Mediterraneo finanziato dal programma 2007-2013 ENPI CBC Med dell'Unione Europea. Si svolge dal 2012 al 2015, è guidato dal Comune di Alghero e coinvolge 13 partner di 7 paesi del Mediterraneo (Italia, Spagna, Giordania, Libano, Palestina, Tunisia, Egitto). Il budget totale è di € 3.060.650 di cui il contributo del programma ENPI CBC MED costituisce il 90% (€ 2.754.583).
Il progetto mira a riunire esperti nei campi delle IT/multimedia e del turismo. Questo sistema di cooperazione intersettoriale ha l’obiettivo di sviluppare servizi innovativi per la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale. Si concentra sull'utilizzo della Realtà Aumentata (AR), tecniche interattive e multimediali. Le attività includono momenti di formazione e lo sviluppo di progetti pilota su un sito culturale specifico in ciascuno dei 7 paesi partecipanti.

Condividi su:

Vai su