Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Cap d'Any - Storia della canzone italiana vol. 2

09 gennaio 2016    |    Evento dal 09 gennaio 2016  al 09 gennaio 2016

    Arte e cultura Cittadini e vita pubblica Turismo    |    Cittadino

Cap d'Any - Storia della canzone italiana vol. 2

Sabato 9 gennaio 2016, ore 21.00 | Teatro civico, Alghero

Storia della canzone italiana vol. 2, tributo alla canzone italiana. Dopo il recital dedicato ai cantautori del decennio 1960/70 col vol. 1 (lo scorso gennaio al Civico di Sassari) questa volta Paolo Zicconi prosegue il percorso nel cantautorato italiano con alcuni degli autori che si sono affermati nel decennio successivo. Se i cantautori della prima stagione introducevano nel nostro panorama musicale una poetica diretta ed essenziale che partita dalla Francia arrivava a Genova, negli anni ’70, in concomitanza coi movimenti politici e culturali del periodo, si diffonde ancora di più l'utilizzo della canzone per uno scopo politico e sociale. Si affermano diverse scuole e l’amore viene trattato con una poetica più elaborata rispetto ai cantautori della prima ora, mentre musicalmente le influenze si spostano dalla musica francese a quella d'oltremanica e d’oltreoceano.

In questo percorso saranno ricordati brani di De Gregori, Vecchioni, Fossati, Bertoli, Graziani, Dalla, così come sarà rivalutato Stefano Rosso oggi ingiustamente poco ricordato, secondo la consuetudine di Paolo Zicconi che è, appunto, quella di creare uno spazio per gli autori meno conosciuti dalle nuove generazioni, come felicemente avvenuto con Piero Ciampi nel precedente concerto.

Per quanto riguarda la parte strumentale Paolo Zicconi, come già nel vol. 1, attinge al mondo del rock, jazz e funky e si presenta con una formazione giovane: Sergio Intelisano alla batteria e percussioni, Stefano Oggiano al basso elettrico, Antonio Fortunato alla chitarra. Con loro, la classe di due punte di diamante quali Marcello Peghin alla chitarra e Giovanni Agostino Frassetto al piano.

Biglietti in vendita presso Torre di Porta Terra

A cura dell’Associazione Culturale Materia Grigia. Allestimento di Guido Beltrami

 
Scheda del luogo
Condividi su:

Vai su