Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Cap d'Any - Natale Rosso Cagnulari

12 dicembre 2015    |    Evento dal 12 dicembre 2015  al 03 gennaio 2016

    Agricoltura e alimentazione Arte e cultura Cittadini e vita pubblica Turismo    |    Cittadino

Cap d'Any - Natale Rosso Cagnulari

Da sabato 12 dicembre 2015 a domenica 3 gennaio 2016 | Alghero

Questo natale regala territorio. L'evento, ideato da Fondazione Italiana Sommelier Sardegna Nord in collaborazione con il CCN Alghero in Centro, ha la finalità di valorizzare il nostro territorio dal punto di vista vitivinicolo, con una particolare attenzione al Cagnulari, vitigno autoctono che trova il suo ambiente di elezione in un'area ristretta localizzata nel nordovest della Sardegna, in particolare nei comuni di Alghero, Ittiri, Olmedo, Tissi, Usini e una parte del territorio del comune di Sassari.

 

Esposizione vini: nelle vetrine del centro Storico in collaborazione con il CCN di Alghero in Centro saranno presenti i vini di ciascun produttore, con relativi depliant e brochure.

Rassegna Enogastronomica: "A Natale regalati Territorio". In collaborazione con i  Ristoranti aderenti all'iniziativa verrà proposto un piatto preparato con il Cagnulari o abbinato al vino Cagnulari. 

Degustazione vino Cagnulari: Durante il periodo della manifestazione, nei giorni 17, 22, 23 e 24 dicembre nella Torre San Giovanni verranno organizzati dei momenti di degustazione a pagamento, a cura di Fondazione Italiana Sommelier.

Sabato 12 Dicembre 2015, ore 17.00 | Facoltà di Architettura Complesso Santa Chiara

Convegno Tema Cagnulari "Questo Natale Regala Territorio"

Relatori: Prof. Antonio Farris Presidente del Parco di Porto Conte, Giovanni Fancello enogastronomo, Giuseppe Izza agronomo

Ospiti: i produttori di Cagnulari, i rappresentanti delle Strade del Vino del Nord-ovest, Domenico Panfili di CCN Alghero in Centro, Confraternita del Cagnulari

Moderatore: Federica Marando, Presidente Fondazione Italiana Sommelier Sardegna Nord

Al termine del convegno (ore 19) saranno allestiti i banchi di assaggio a cura di Fondazione Italiana Sommelier (ingresso gratuito).

Condividi su:

Vai su