Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

ADAPT - costituzione del Partenariato Urbano

28 maggio 2018    |    Evento dal 28 maggio 2018  al 28 maggio 2018

    Ambiente Associazioni Cittadini e vita pubblica Istruzione e formazione Media e Informazione Politiche e Istituzioni Sicurezza Tecnologia e innovazione Trasporti e infrastrutture    |    Associazione Cittadino Imprenditore

ADAPT - ADAttamento ai cambiamenti climatici dei sistemi urbani dello sPazio di cooperazione Transfrontaliera.

P.O. Italia Francia Marittimo 2014-2020

Costituzione del PARTENARIATO URBANO ADAPT (PUA) - Governance territoriale per il coinvolgimento attivo della società civile nella pianificazione dei piani di adattamento locali e del piano di adattamento congiunto

Lunedì 28 maggio 2018, ore 10 | Sala conferenze Lo Quarter, Alghero

Il Comune di Alghero è beneficiario del Progetto ADAPT "Assistere l’aDAttamento ai cambiamenti climatici dei sistemi urbani dello sPazio Transfrontaliero" -  Programma Interreg Italia Francia Marittimo 2014-2020 - Asse 2 – Protezione e valorizzazione delle risorse naturali e culturali e gestione dei rischi.

Il partenariato del progetto è costituito da: Associazione Nazionale Comuni Italiani Toscana - ANCI Toscana (Capofila); Comune di Livorno; Comune di Rosignano Marittimo; CISPEL; Comune di Alghero; Comune di Sassari; Comune di Oristano; Comune di La Spezia; Comune di Savona; Comune di Vado Ligure; Communauté d'Agglomération de Bastia; Mairie d'Ajaccio; Département du Var; Fondazione CIMA – Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale, (Partners). La durata del progetto è di 36 mesi, con conclusione prevista nel febbraio 2020, e l’importo complessivo ammonta ad € 3.796.730,05, dei quali € 254.474,70 destinati al Comune di Alghero.

L’obiettivo del progetto ADAPT è rafforzare la capacità dei sistemi urbani di prevenire e gestire i rischi derivanti dai cambiamenti climatici, con riferimento alle alluvioni urbane da acque meteoriche. Il progetto prevede di realizzare azioni per migliorare conoscenze e competenze di attori istituzionali e della società civile, definire strategie e piani di adattamento ai cambiamenti climatici, realizzando nel contempo azioni pilota per la riduzione dei rischi e dei danni causati dalle alluvioni urbane. 

Nell’ambito delle attività previste dal progetto ADAPT, il Comune di Alghero organizza per lunedì 28 maggio nella sala conferenze de Lo Quarter alle ore 10, la convocazione del Partenariato Urbano per l’Adattamento (PUA). 

L’evento sarà anche l’occasione per coinvolgere i portatori di interesse territoriali nei Partenariati Urbani per l’Adattamento, quale strumento di governance locale che potrà svolgere un ruolo attivo nella fase di coprogettazione del “Piano di adattamento locale” e del “Piano di adattamento congiunto” a livello transfrontaliero.  Il PUA infatti attiva un percorso di condivisione partecipata bottom-up che consente ai soggetti interessati a vario titolo di portare il proprio contributo nella redazione di un piano di adattamento al cambiamento climatico volto ad individuare le vulnerabilità dei singoli territori e definire azioni corrispondenti per aumentare la resilienza dei territori. 

Il Comune di Alghero aprirà una finestra informativa sulle iniziative già avviate nel nostro territorio, attraverso la definizione e l’attuazione del Piano di Azione locale sull’adattamento climatico e la realizzazione dell’Azione pilota nell'ambito del progetto ADAPT.

L’azione pilota consiste nella realizzazione di un sistema con impianti e condotte di adduzione per la raccolta delle acque piovane provenienti dalle coperture e dal piazzale della nuova piscina comunale con accumulo in vasca interrata, dotata di sistema di disoleatura, sedimentazione e pompaggio per il riutilizzo delle acque trattate per irrigazione e usi igienico-sanitari. Il risultato atteso è che l'intervento aumenti la resilienza dell'area ai rischi derivanti dal cambiamento climatico, con vantaggi per la popolazione residente in termini di sicurezza e capacità di conservare la risorsa idrica per i periodi più caldi.

PROGRAMMA

> Ore 10:00 Saluti di benvenuto del Sindaco di Alghero

> Ore 10:15 Dott.ssa Giovanna Faedda – Comune di Alghero, membro della Cabina di Pilotaggio: Introduzione sul progetto ADAPT

 > Ore 10:30 Ing. Massimo Canu - Funzionario Settore Sviluppo Sostenibile del Comune di Alghero: Stato dell’arte dell’azione pilota ADAPT e del profilo climatico locale

> Ore 10:45 Dott.ssa Valentina Mereu - Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici: Analisi territoriale

> Ore 11:00 Prof.ssa Alessandra Casu - Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica Università di Sassari: I rischi legati agli eventi meteorici estremi nel territorio di Alghero

> Ore 11:15 - 13:00 Dibattito, scambio e condivisione

> Conclusioni finali

Modera l’evento il dott. Gian Mario Sias, giornalista

Scheda del luogo
Condividi su:

Vai su